Services

  • Esame posturale

    La valutazione posturale studia il complesso sistema di controllo che ha il compito di mantenere il centro di gravità costantemente in posizione di equilibrio, sia in condizioni statiche che dinamiche, attraverso una grande mole di informazioni provenienti da sistemi sensoriali quali…

  • Esame tricologico

    L’esame tricologico consente di identificare i casi iniziali di calvizie, in modo tale da intervenire il più rapidamente possibile con la terapia adeguata.

  • Visita biomeccanica ed esame baropodometrico (errato Plantologia)

    L’ esame Baropodometrico rappresenta uno strumento davvero importante grazie al quale è possibile intervenire su diversi disagi (posturali, muscolo-scheletrici o di altra natura), che ci accompagnano ogni giorno. La baropodometria indaga le pressioni che esercita il piede durante l’appoggio per rilevare possibili anomalie. Il relativo esame baropodometrico si effettua camminando su una pedana che rileva come il piede viene appoggiato, evidenziando i punti di carico. L’esame risulta fondamentale prima di procedere alla realizzazione di un eventuale plantare su misura e per verificare i progressi che una persona con problemi posturali fa nel tempo.

  • Lastre termografiche

    Rileva gli stadi della cellulite (edematosa, fibrosa e sclerotica) allo scopo di selezionare trattamenti mirati. Più recentemente la termografia a contatto è risultata essere un utile strumento per supportare i professionisti nell’identificazione del tipo di adipe presente su addome, braccia e polpacci, e nella localizzazione delle zone più problematiche di adipe duro, da trattare con maggiore cura ed insistenza.
    Nell’analisi della cellulite, la termografia a contatto permette di rilevare anche il primo stadio, quando ancora non è visibile e non manifesta inestetismi, consentendo di intervenire con trattamenti preventivi.

  • Dermocamera

    Che tipo di pelle hai? Quali segreti nasconde il tuo viso?
    È la consulenza perfetta per il tuo viso!
    • Determina della tipologia della pelle, comedoni, coupe- rose.
    • Misura la profondità della ruga
    • Valuta le discromie cutanee
    • Determina dello stato di ossidazione del sebo e presenza di discromie cutanee
    • Determina del grado di idratazione ed elasticità della pelle.

  • Bioimpedenziometria

    La stesura di un piano alimentare, di dimagrimento o di allenamento non è cosa semplice ed efficace se prima non si effettua la BIA.
    È un esame molto semplice e non invasivo che effettua l’analisi qualitativa e quantitativa della composizione corporea.
    A tale proposito vengono applicati su mano e piede del paziente quattro elettrodi (simili a quelli per fare un elettrocardiogramma) collegati allo strumento via filo. Viene fatta circolare la corrente a bassissima potenza, che, attraversando le strutture corporee, subirà un calo della sua intensità dovuta all’impedenza associata alle strutture corporee.Si basa sul dato fisico che l’acqua sia un buon conduttore di corrente elettrica mentre il tessuto adiposo sia un buon isolante.
    Serve ad avere una stima della composizione corporea: massa magra (acqua, muscoli, ossa) e massa grassa (tessuto adiposo).

  • Intolleranze alimentari tramite BIOMETATEST

    A quale cibo sei intollerante? Quale alimento ti fa ingrassare? La tua dieta è efficace?
    Le intolleranze alimentari sono una modalità sub allergica che blocca alcune funzionalità del metabolismo, quindi si tende ad ingrassare continuando a mangiare un cibo intollerante, si manifestano anche una serie di malattie sia acute che croniche come cefalee, gastriti, disbiosi intestinali, artrosi, acne, ecc.
    Bisogna tenere presente le intolleranze alimentari e la modificazione della dieta per ogni possibile terapia, in ogni programma terapeutico teso alla salute e al benessere le intolleranze alimentari giocano un ruolo fondamentale nell’organismo.
    Il Thema 01 è in grado di fornirti una tabella di cibi a cui sei intollerante, una dieta personalizzata, un’analisi valoriale utile al tuo medico curante, un programma terapeutico e una valutazione interpretativa, che nessun altro test ti fornisce.
    Si effettua tramite prelievo del capello

  • Mineralogramma DSD

    Si esegue mediante analisi spettrofotometrica dei minerali contenuti in un campione di capelli. Usato sempre più spesso in campo medico e nutrizionale, a integrazione degli esami di routine, come possibile indicatore di eccessi o di carenze minerali ma anche come conferma (o segnale) di alcune patologie, soprattutto nelle fasi vitali più delicate.

    La valutazione con il mineralogramma è particolarmente opportuna in queste circostanze:

    • Gravidanza (valutazione dell’esposizione ai metalli pesanti e ai loro antagonisti come calcio, ferro e selenio)
    • Allattamento (carenze nutrizionali) e prima infanzia
    • Menopausa
    • Astenia
    • Patologie immunitarie (malattie autoimmuni, deficit, ipersensibilità, ecc.)
    • Osteoporosi
    • Alterazioni endocrine e dismetaboliche
    • Alterazioni delle funzioni sessuali (infertilità)
    • Alterazioni della nutrizione (disbiosi croniche, malattie intestinali, bulimia, patologie tumorali)
    • Sovrappeso e ritenzione
    • Medicina di pr

  • EFT – PET

    Acronimi di Emotional Freedom Techniques (EFT) e Provocative Energy Techniques (PET) sono tecniche di consapevolezza e benessere utilizzate nelle relazioni d’aiuto, ti permettono di entrare in contatto con le proprie emozioni ed imparare a gestirle.

  • Fitoterapia

    Il termine “fitoterapia” deriva dal greco “phytòn”, che significa “pianta”, ma allo stesso tempo anche “creatura”: è curioso come questo duplice significato nasconda un concetto profondo. La radice, infatti, deriva dal verbo “phyto” (generare ed essere generati), che indica il processo della fertilità, della creazione: si può notare un evidente parallelismo che accomuna una pianta all’essere, cioè all’uomo e alla vita.
    La consulenza fitoterapica nasce come accompagnamento all’acquisizione di un nuovo equilibrio psico-fisico della persona, con dolcezza, indagando sulle ragioni per le quali è nato uno scompenso, con tatto e sensibilità. Sia esso nasca da una problematica fisica, sia provenga da un aspetto emotivo.